Stampa documento Stampa Invia una e-mail al CNI bancadati@cni-online.it
Rif. DV02748
Documento 10/07/1995 CIRCOLARE - XIV SESSIONE
Fonte CNI
Tipo Documento CIRCOLARE
Numero 246
Data 10/07/1995
Riferimento Protocollo CNI n. 8117 del 10/07/1995
Note INGEGNERE ITALIANO N. 264/95 PAG. 26<br />
Allegati
Titolo PREVENZIONE INCENDI - DEPOSITI DI SOLUZIONI IDROALCOLICHE - APPLICAZIONE REGOLA TECNICA - D.M. 18 MAGGIO 1995
Testo Nell'ambito del programma di informazione attivato per la prevenzione incendi da parte di questo Consiglio Nazionale, si comunica che è stata pubblicata sul S.O. nø 72 della G.U. nø 133 del 9.6.1995 il D.M. 18 maggio 1995 di cui all'oggetto.<br /> I contenuti della citata regola tecnica, oltre che rispettare la procedura di informazione prevista per la U.E., prevedono l'organizzazione e la gestione della sicurezza articolata in prescrizioni di esercizio, in addestramento del personale e nel registro dei controlli. A corredo del testo di D.M. sono presenti una serie di grafici che danno indicazioni sulle distanze e ubicazioni degli stessi depositi, confermando la chiarezza delle disposizioni tecniche impartite.<br /> Si segnala inoltre che viene previsto al punto 9. un piano programma degli eventuali lavori di adeguamento a firma del Responsabile dell'attività da presentare al locale Comando VV.F. e ciò in analogia a quanto già contenuto nella regola tecnica per le attività alberghiere. Si tratta infatti di sottoscrivere precisi impegni economici che devono essere assunti solo dal Titolare dell'attività e non invece dal Tecnico che avrà provveduto a progettare i lavori di adeguamento.<br /> <br /> <br />
Stampa documento Stampa Invia una e-mail al CNI bancadati@cni-online.it